Papa'

Ciao papa', che bello adesso poterti scrivere ogni volta che ne ho voglia, sapere che
da lassu' mi leggi mi guidi, mi proteggi...Ti ringrazio di non avermi ascoltata 30 anni fa, e di essere venuto nei miei sogni sconsigliandomi quel viaggio che volevo fare. Ma vederti cosi bello, cosi felice come poche volte lo eri stato, volevo partire anch'io....e poi lo sai che ero disperata. Fortuna che il tempo aiuta...buona notte papa' ora sono stanca, ma questa volta non di vivere... mi manchi
Inserito da harmonia il 06-03-2009 02:47:30